lunedì 30 maggio 2011

Care amiche mi è venuta voglia di sperimentare nuovi metodi per farvi vedere le mie creazioni.Mi sto divertendo da matti! Non avrò scoperto  chissà che cosa di nuovo, però mi piace molto creare armonia anche tra i diversi gioielli che ho creato. Sono appena alle prime sperimentazioni,perciò l'effetto è abbastanza semplice. Per questo ho messo le foto, che rappresentano alcuni dei miei lavori più complessi.

mercoledì 25 maggio 2011

Bracciale in rame martellato e madrperla.

Bracciale rigido in rame,appiattito.Le placchette sono in madreperla fissate col filo di rame.
Questo bracciale mi è venuto in mente, perchè comunque rispecchia uno stile che mi piace, ma
nello stesso tempo il colore dei materiali è diverso da quelli che uso di solito. Siccome ci avviciniamo all'estate, e anche i colori dei nostri abiti diventa più colorato. Sto cercando di creare gioielli che si possano abbinare a diversi abiti, per diverse occasioni E pensare che è solo da poco che ho introdotto
i bracciali nel mio Blog! Pensavo di non riuscire a crearne di abbastanza belli e funzionali. Lavorando tutto a mano, creare uno scheletro  rigido e con una circonferenza che si adatti a tutti i polsi,mi sembrava una cosa complicatissima.Ora invece mi stanno venendo in mente mille idee, per crearne altri e con materiali diversi. E stato così con le collane, gli anelli,gli orecchini...Basta che inizio a fare una cosa,e mi ci affeziono letteralmente, da far fatica a ritornare a fare altro!

sabato 14 maggio 2011

Questo è il mio primo bracciale, ci crediate o no! Naturalmente sono partita subito con qualche cosa di semplice....hihihih. Infatti ho infilato sul filo argentato in rame, le scheggie di ametista, ho preso i miei ferri per fare la maglia e giù a sferuzzare, come se fosse un maglione per i miei figli! Una volta finito il " maglioncino", ho preso il filo in rame argentato da 1mm, e ho fatto la struttura. Alla struttuta ho cucito il lavoro fatto a maglia.Però mi sembrava troppo semplice e ho preso un' ametista ovale e l'ho fissata al lavoro a maglia.Infine ho aggiunto due fili di rame argentati aricciati sulle punte. Per l'allacciatura ho messo un moschettone. E voilà! Non è male, anzi  è piaciuto molto e questo mi ha rincuorato parecchio... essendo il primo !
P.s.: L'Ametista è una pietra  che amo molto.Il suo nome dalgreco, significa"non intossicante",quindi ha un effetto purificatori anche sugli organi interni.E la pietra dell'umiltà,placa l'orgoglio e riduce lo stress.Posta vicino ad altre pietre,riesce a purificarle (e non èda tutti! ).E adatta al segno del Sagittario, al Capricorno e ai Pesci.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover