mercoledì 11 luglio 2012

Come passare le vacanze estive con i figli, senza impazzire..

Care amiche, l'estate dovrebbe essere un periodo di relax e svago, ma quando si hanno figli, come molte di voi sanno, l'estate può diventare veramente di fuoco! A parte le famiglie che possono permettersi qualche giorno di vacanza lontano da casa, in ogni caso rimangono due mesi abbondanti da gestire e, qui arriva il bello! Dopo i primi tre giorni di gioia, perchè la scuola è finita, i nostri pargoli cominciano a dare i primi segni di noia....Dalla noia nascono continui litigi, lamenti, il caos regna sovrano in casa, non c'è un attimo di pace e si passano le giornate a riordinare, con la conseguenza che siamo più stanche e stressate ( noi mamme) che durante l'anno scolastico. Quindi per amore nei confronti dei nostri figli, per amore della creatività sempre e comunque e, ancor più per non impazzire ed arrivare a settembre senza essersi scolate litri di Xanax o simili, ci si ingegna per fargli passare del tempo con qualche cosa di nuovo e divertente.



Così ho trovato questi link utili e trovo anche molto belli,dove ci sono diversi lavoretti interessanti da fargli fare senza far esplodere la casa o doverla reimbiancare...

http://www.allfortheboys.com/home/tag/craft

http://www.redtedart.com/2011/09/01/boy-get-crafty/

http://www.mydeliciousambiguity.com/2010/09/toddler-busy-bag-activities-month-3.html

http://littlewondersdays.blogspot.it/2011/08/back-to-school-fall-friday-fun.html


Spero vi possano essere utili sia che siate mamme, zie o nonne...;)

A presto. Niki

17 commenti:

  1. Grazie Niki, li ricodero` ddovessi diventare nonna, per ora mi godo l`estate con relax .
    Buon pomeriggio
    Terry

    RispondiElimina
  2. ciao tesoro, come stanno i cuccioli? Vedo che ti stai ingegnando per tenerli a bada...eeheheh
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. ciao Natasha, non é facile l'estate se non hai a disposizione il mare vicino o altro, non é di certo una vacanza per noi mamme! un bacione Barbara

    RispondiElimina
  4. Interessanti idee! Per fortuna la mia "bambina" ha sempre adorato leggere, e l'estate passava in fretta tra una lettura e una corsa in biblioteca!!!
    Un bacio cara a te e a tutta la ciurma!

    RispondiElimina
  5. Ciao grazie per i link, serviranno a me perchè i miei due somari non fanno lavoretti, così punto sullo sfinimento fisico, fiume, piscina, compiti e lavori di casa.
    Per ora quella sfinita sonio però!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto ridere di gusto,perchè l'appellativo "somari" l'ho uso anch'io e anche lo sfinimento fisico è frequente, come lago, compiti e aiuti in casa....;)) Che donne pedagogicamente evolute che siamo!! :))))...I lavoretti funzionavano quando erano piccini...ora già meno, sigh...perchè a 11 e 9 anni si è già grandi per certe cose!! In bocca al lupo fino alla fine dell'estate! Un abbraccio. Natasha

      Elimina
  6. Carissima Natasha,
    hai perfettamente descritto la storia della mia vita :-) Domani partirò per il mare con i pargoli - da sola - e si realizzerà tutto ciò che hai ben narrato in questo bel post!!
    Un abbraccione e felice estate tesoro !!!!

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara amica mia, falli nuotare, nuotare taaanto....:)) Lo vedo io in questi giorni che li porto spesso al lago...alla sera sono cotti! Spero di cuore tu possa lo stesso passare una serena vacanza, te lo meriti! Un bacione tesoro e felice estate anche a te. Ci sentiamo quando torni. Natasha

      Elimina
  7. Grazie dei consigli...anche se la piccola continuerà a sfinire comunque!!! baci lieta

    RispondiElimina
  8. Niky, sono come Giorgia.
    Quando il mio era piccolo, pareva avesse le Duracell...hai ragione da vendere.
    Io sfinita alla sera per corrergli dietro e lui beato non avrebbe mai guardato l'orologio per andare a dormire.
    Ottimi consigli! Bacio. ;) NI

    RispondiElimina
  9. Ciao Natasha! Anche se i miei figli ora sono grandi, ricordo benissimo le lunghe e faticose estati di "vacanza"..per fortuna c'era il centro estivo della parrocchia per qualche settimana, e poi con un po' di gite, giochi, litigi e arrabbiature arrivavano le vacanze per tutti in agosto e quando riaprivano le scuole..incominciavo a sentirmi finalmente in "vacanza" anche se lavoravo!!

    RispondiElimina
  10. La mia bimba ormai è grande, ma terrò presente i tuoi link per quando ho ospite la mia nipotina...l'ultima volta le ho fatto dipingere con gli stencil una maglietta, che ha subito indossato tutta orgogliosa!
    Un abbraccio!

    Emanuela

    RispondiElimina
  11. Ciao Niki come stai?
    Funzionano i lavoretti?
    Le mie figlie sono grandi e le tensioni purtroppo ci sono per altri motivi, che nostalgia per gli anni in cui erano solo sue bimbe vivaci...
    Bacione,
    Marina

    RispondiElimina
  12. bell'idea....e spero che venga letta da tante mamme pigre e prive di idee..brava Natasha
    susy

    RispondiElimina
  13. Non sono ancora mamma, ma spero di aver presto bisogno di questi tuoi consigli!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover