sabato 21 dicembre 2013

Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Cari amici, questo è il mio ultimo post del 2013. Un anno che per tutti è stato sicuramente molto impegnativo e difficile. Vorrei augurare a tutti più salute e serenità. Vorrei che le persone non guardassero più solo a se stesse, ma ci fosse più solidarietà e sincerità...e non parlo della solidarietà solo materiale come le donazioni per l'Africa ecc., per l'amor di dio in quella regione ci sonno molti gravi problemi come in tante altre, ma ho sempre pensato che se io nella mia famiglia ho difficoltà a sopravvivere e faccio fatica ad arrivare a fine mese, come posso aiutare gli altri? E così penso che se prima in Italia non si sistemano le cose, non possiamo pensare di risolvere i problemi degli altri. L'unione fa la forza, anche con piccole cose, piccoli gesti sinceri, un passo alla volta, solo così potremo aiutarci gli uni agli altri, per avere un futuro per noi, i nostri figli e i nostri anziani. Non dobbiamo comportarci con rabbia e invidia, come animali feriti.
E finita l'epoca delle apparenze, della vergogna di non avere i vestiti di marca e di non poter andare in vacanza ai tropici, da poter dimostrare agli altri, che noi possiamo! Tutto dovrà ritornare ad un certo equilibrio... e questo comincia da noi, nella nostra testa e nei nostri cuori.
Tutto ha una fine, anche questa pesante crisi finirà e ci sarà un nuovo inizio più positivo per tutti. L'importante è non perdere la speranza, nonostante la disperazione e la sofferenza, il senso di solitudine, la mancanza di molte cose...dobbiamo proteggere sempre, quella esile e delicata fiammella di speranza che c'è in noi.


                                         http://www.pinterest.com/pin/254383078926165260/


Vi lascio con il finale del mio film preferito in assoluto. Chi non lo avesse visto, glielo consiglio con tutto il cuore. Descrive esattamente ciò che volevo scrivervi e ciò che provo.
Da : La vita è meravigliosa


Vi auguro di cuore un Natale sereno con le persone che vi rendono più felici e un 2014 pieno di salute, lavoro, unione famigliare, amici sinceri e rispetto per voi stessi.

A presto. Niki


lunedì 9 dicembre 2013

La crisi c'è, eccome!

Buongiorno amici miei. Ieri ho partecipato al mercatino natalizio di Boca, che si trova a 10 min. di macchina da dove vivo io. Avevo deciso di parteciparvi perché mi erano avanzate delle porcellane e altri oggetti che avevo dipinto anni fa per i mercatini. Era comunque anche un tentativo di guadagnare qualche cosa. Il mercatino è andato decisamente male, ho venduto poco e non sono stata l'unica. Quello che ho visto e saputo che si è venduto maggiormente erano prodotti utili, come cappelli e sciarpe e, prodotti alimentari. Oltre questo fatto, ho anche scoperto che nello stesso giorno c'erano altri due mercatini natalizi nel raggio di dieci Km! E la prima volta che sovrappongono dei mercatini e questo ha comportato un afflusso di gente veramente minimo. Parlando stamattina con delle amiche e conoscenti, ho scoperto che anche gli altri mercatini, oltre che non aver avuto il pubblico atteso, quelle poche persone che c'erano non giravano con sacchetti o pacchi, tutt'altro.
Ho notato tre cose. La prima è che oltre a bancarelle con oggetti artigianali, c'erano diversi banchetti di negozi che conosco molto bene. Un'altra cosa che ho visto che non c'era l'abituale bancarella di cinesi o marocchini. Lo standard dei servizi che c'era nei confronti degli espositori è calato notevolmente.
In conclusione: oltre al gran freddo che ho avuto, nonostante fossi in uno dei pochi posti privilegiati che erano baciati dal sole per un po' d'ore, ho venduto poco, ho avuto la conferma che la crisi c'è e si sente molto. Che la gente compera solo oggetti utili e l'unica cosa futile che sono disposti a comperare è per i propri figli, soprattutto se sono molto piccoli.
Non ho nemmeno percepito una vaga sensazione natalizia, anzi. Non per nulla dicono ( sentito al telegiornale e programmi di sondaggio) che il Piemonte è la regione più depressa, anche se chi non fosse del Piemonte e venisse qui non gli sembrerebbe. Sembra che qui la crisi non sia mai arrivata....in apparenza.

Ora qualche foto delle mie creazioni.













A presto. Niki

lunedì 2 dicembre 2013

Pinko Event

Buongiorno a tutti.
Sapete quando si dice che le cose più belle arrivano quando meno te lo aspetti? A me è capitato giovedì scorso. Mi è arrivata una mail da Marua H. ( famosa PR), dove mi invitava come blogger al Pinko Event, Fashion Cocktail a Trezzano s/n il 30 Novembre. Voi avreste rifiutato? Presi tutti gli accordi, sabato pomeriggio sono partita con macchina fotografica alla mano.
Pinko è uno dei marchi italiani più famosi, che esiste dalla fine degli anni '80, con 800 punti vendita multimarca e ca. 70 boutique monomarca sparsi a livello internazionale.
Nato come un marchio per donne giovani, dagli anni '90 rivolge i propri capi anche ad un pubblico di donne più adulte.
L'evento a cui sono stata invitata è stata un'occasione per scoprire i dettagli della collezione autunno/inverno 2013/2014.
Il nome del negozio è COLORADO di Nicola Fortunato e Luciana Colorado.

Conoscevo già Pinko ed ero molto emozionata di poter prendere parte ad un evento così esclusivo. Già dall'esterno, con le vetrine allestite in modo molto elegante, si poteva intuire che all'interno mi aspettassero sorprese meravigliose.
All'entrata della boutique sono stata accolta dal proprietario Nicola Fortunato, che mi ha fatto un omaggio molto gradito: una collana della Pinko. Per me che creo bijoux è stata davvero una splendida sorpresa.
E bastato un'attimo affinché io mi sentissi parte integrante di quel ambiente così esclusivo e, allo stesso tempo, molto confortevole.
La boutique, squisitamente in stile Pinko, elegante e piena di energia, con i suoi abiti dallo stile ricercato e originale, con combinazioni di materiali e colori diversi, creavano un connubio perfetto. Mi rendo conto che questi abbinamenti possano essere molto rischiosi, ma nella boutique di Colorado ho notato uno stile amalgamato alla perfezione.
Tra i marchi, oltre a Pinko, c'erano anche Moschino, Patrizia Pepe e altri.

Dalla gonna corta a ruota, ai stivali borchiati, dai pantaloni classici, ai pull morbidissimi, per creare outfit adatti ad ogni età e ad ogni esigenza.

Ecco alcune foto dei capi d'abbigliamento in vendita:




























Dettagli di alcuni capi:




I miei scatti fotografici sono stati accompagnati da buona musica fatta dal vivo, un buffet delizioso, modelle bellissime, persone gentili e disponibili, in una boutique affollata da signore eleganti intente a fare acquisti.


Tre splendide modelle che hanno indossato diversi capi nell'arco della serata.


Ceo al sassofono.



Nell'ultima foto ci sono io con il proprietario il signor Fortunato e il Dj Povia.



L'omaggio di benvenuto che ho ricevuto dai proprietari:


Per rimanere aggiornati sulle news di Colorado e naturalmente Pinko, seguite il loro sito http://www.coloradoabbigliamento.it/  oppure la pagina di Facebook: https://www.facebook.com/ColoradoAbbigliamento

Il negozio Colorado si trova a Trezzano s/n, Piazza San Lorenzo 11/13. Numero di telefono: 02 4452079

A presto. Niki
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover