martedì 12 luglio 2011

Il mio capolavoro : Sonia

Care amiche, eravamo in veranda a prendere il sole e a chiacchierare, bevendo del thè freddo e, mi è bastato un attimo per trovare L'ISPIRAZIONE! Lo so, ho altri tre tesori, Vittorio ( mio marito), Stefan e Dennis ( i miei maschietti adorati), ma Sonia è l'unica femminuccia, e siamo così simili ( di carattere) che lei dice che io sono la sua gemella! Anche se la mia piccola bimba, ha i capelli e gli occhi castani ( io sono bionda e con gli occhi verdi), siamo gemelle nel cuore e nella mente.Non potrei mai fare differenze, sarebbe una cosa contro natura e assurda, anche perchè i miei due maschi, non lo meritano assolutamente, sono dei piccoli -grandi eroi buoni ed intelligenti.
Sonia è la mia margherita, il fiore più bello di tutti.Così puro, allegro e semplicemente meraviglioso!




E la mia fatina, la regina dei cuori di tutti noi.Nonostante il caratterino, a volte anche bello ostinato e forte, ha un cuore tenero e dolce, anche con i fratelli che spesso le fanno i dispetti e la proteggono anche in modo esagerato.



Spesso la mia piccola principessa è fonte d'ispirazione anche per le mie creazioni e spesso mi fa da modella. Ogni piccola cosa che facciamo insieme, ci rende più unite e molto felici.


 E una bambina che come molte altre bimbe, adora gli animali, soprattutto i gatti, e questo discorso è a volte fonte di discussioni e lunghe (mie) spiegazioni, perchè a me mancano solo degli animali in casa, per impazzire!!! Però, siccome vuole fare la zoologa, le ho detto che quando sarà grande potrà riempirsi la casa di animali e io verrò spesso a trovarla, perchè li amo molto anch'io.



Mi auguro con tutta l'anima, che mai niente e nessuno, possa cambiare, nemmeno di una virgola, l'amore profondo e la complicità che ora ci uniscono, anche perchè sono sentimenti coltivati con cura e costanza nel tempo . Mi rendo conto che un giorno arriverà il momento, dove l'infanzia darà posto alla giovinezza, a nuove emozioni e nuovi incontri, l'importante è che i nostri cuori battano sempre insieme, e che la complicità tra queste due donne, sia inossidabile e sempre presente.



E scontato dirlo ma...: TI AMO VITA MIA!!!

P.S.: Solo la prima e l'ultima immagine , contengono la foto di mia figlia, le altre sono prese dal web ( vedi post precedenti, le fonti sono le stesse) .

9 commenti:

  1. Purtroppo non ho una figlia,e l'avrei tanto voluta...ma ho avuto una madre e so che,a parte periodi di screzi,la complicità che si crea tra madre e figlia è speciale....
    i maschi ti amano ma non puoi certo pretendere che capiscano tutto quel che provi...magari quelle sensazioni tipicamente femminili...
    Un abbraccio alla tua principessa
    Mari

    RispondiElimina
  2. Cara Mari, a volte il rapporto con la propria madre è davvero complesso,forse per questo ,per me il rapporto con mia famiglia è vitale.Cerco di essere presente,ma non invadente, amica ,ma senza far dimenticare a mia figlia,che io sono la mamma.Non è mai semplice, nemmeno con i maschi.Anche se a volte con i maschi risulta tutto meno complicato,ma noi donne siamo così,un po' troppo emotive e certe volte ci complichiamo la vita inutilmente.Ma penso che con amore e pazienza, poi ne valga la pena. Bacio

    RispondiElimina
  3. anche io come Mary rimpiango di non averla avuta e nel mio sano egoismo ( forse e' stato un bene ) l'avrei voluta solo femmina e le avrei insegnato ad amare anche cio' che amo oltre a gioire nel vederla crescere sana e bella.
    Pazienza mi fa felice vedere come le mie amiche gestiscono questa gioia e tu ne sei un bellissimo esempio!
    Con amore e stima
    Susanna

    RispondiElimina
  4. Dolce Susy, io penso che saresti stata una mamma meravigliosa, ma siccome la vita è così com'è,mi prenderò io un po' del tanto amore che hai da dare. Ti voglio bene.

    RispondiElimina
  5. La complicità ogni giorno aumenterà e niente e nessuno riuscirà a scalfirla.....
    Sei una madre stupenda.
    Baci mio Tesorino.
    Morena

    RispondiElimina
  6. Cara Nat...ti capisco benissimo,io ho due figlie femmine,la complicità di quando erano bimbette,ora che sono donne...sembriamo tre amiche,quando insieme andiamo a spasso per compere,anche solo per un caffè, siamo molto unite,l'importante non invadere i loro spazi,anche se sono figlie nostre, sono anche persone,con le loro idee.
    Un abbraccio.
    Terry

    RispondiElimina
  7. ciao Natasha...anch'io come te ho i miei due eroi e la mia principessa...Sara ha quasi 16 anni e come dici tu l'adoro e... si sono felicissima di avere una figlia femmina e forse sono felicissima che dei tre la femmina sia solo lei:)
    una bellissima dichiarazione d'amore la tua...
    ciao Grazia

    ps ti lascio l'indirizzo del blog di mia figlia, giusto per stare in tema di complicità e condivisione anche noi siamo sulla strada giusta
    www.ighirigoridisara.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Uh che bella figlia che hai. Beh dai, l'unica femminuccia, è scontato che la mamma abbia una piccola preferenza no? Ciaooo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Pin It button on image hover